9 MAGGIO 2022 ORE 15 "LA GIUSTIZIA DI COMUNITÀ E LA GIUSTIZIA RIPARATIVA ALLA PROVA DEI TERRITORI"

9 MAGGIO 2022 ORE 15 - 18 "LA GIUSTIZIA DI COMUNITÀ E LA GIUSTIZIA RIPARATIVA ALLA PROVA DEI TERRITORI" 

Aula Filosofi - ingresso libero -

Convegno promosso dal CIRS – Centro di ricerca interdipartimentale di ricerca sociale dell’Università di Parma

Con il patrocinio della Fondazione dell’avvocatura parmense e dell’Ordine degli avvocati di Parma - Accreditato (3 crediti) per la formazione continua all’Ordine avvocati di Parma e in via di accreditamento per la formazione continua degli AA.SS. presso OASER

Il convegno si propone come un’occasione di confronto interdisciplinare sulle esperienze vissute dalle persone che hanno svolto i c.d. lavori di pubblica utilità nell’ambito dei programmi di ‘messa alla prova’, nei territori di Parma e di Piacenza, oltre che sulle pratiche attivate nella rete dei servizi, grazie al raccordo tra operatori giuridici e sociali.

Dopo i saluti introduttivi del Garante regionale per le persone private della libertà personale, del presidente della Camera Penale di Parma e del Direttore degli UIEPE dell’Emilia- Romagna e delle Marche, si aprirà la prima sessione intitolata: Vivere, progettare, raccontare la ‘messa alla prova’. I relatori proporranno risultati di ricerca e pratiche di lavoro sociale inerenti le esperienze di ‘messa alla prova’ (L. 67/2014), una misura che richiede di valorizzare la responsabilità dell’imputato nei confronti della comunità sociale. La seconda sessione del convegno consisterà in una tavola rotonda dal titolo: Osare la giustizia riparativa, di cui saranno protagonisti i ‘saperi esperti’. I professionisti partecipanti dialogheranno intorno alle possibilità concrete di raccogliere le sfide della ‘giustizia riparativa’ nel tempo odierno, non solo come elemento dei dispositivi di ‘messa alla prova’, ma più in generale come formula capace di gestire il conflitto sociale.

Dopo lo spazio per il dibattito, la conclusione dei lavori è prevista per le ore 18.

I lavori del convegno possono essere seguiti in presenza oppure on line utilizzando i link presente in locandina. 

 

LOCANDINA